Il fumo può provocare l’insorgenza delle afte in bocca?

Hai mai sofferto per la comparsa delle afte? Queste spiacevoli esplosioni, note anche come ulcere della bocca, sono piccoli lividi simili a crateri che possono apparire sul rivestimento interno della bocca, della lingua o delle labbra. 

Sebbene siano innocue e solitamente si risolvono da sole, possono tanto dolore o irritazione, specialmente le afte sulla lingua possono creare grande disagio. 

In questo articolo, esaminiamo le principali cause della comparsa di afte; e nello specifico il fumo può causare l’insorgenza delle afte in bocca ?

Cosa sono le afte ?

Le afte sono delle ulcere o ferite aperte all’interno della bocca dovute alla rottura della mucosa; anche se possono iniziare piccole e poco profonda mettono a disagio e possono creare problematiche nel mangiare e parlare. 

Le afte possono essere principalmente categorizzate in base alla gravità e misura:

  • AFTE MINORI

Le afte minori sono tra  le più frequenti, si manifestano solitamente nella mucosa interna del labbro inferiore Sono ulcere tondeggianti di colore biancastro con diametro inferiore ad 1 cm.

Molto fastidiose e dolorose solitamente guariscono spontaneamente nel giro di 10-15 giorni.

  • AFTE MAGGIORI

Grandi afte sono meno comuni, appaiono più frequentemente sulla mucosa delle labbra, palato molle e pilastri palatini.  Le ulcere sono più grandi e possono durare anche un mese. Spesso guariscono con cicatrici.

  • AFTE ERPETIFORMI

Le Afte erpetiformi altrimenti nominate stomatiti aftose erpetiforme sono  caratterizzate da gruppi numerosi di piccole ulcerazioni puntiformi, che durante l’evoluzione possono fondersi tra loro. Questa malattia viene spesso confusa con l’herpes simplex.

Si manifestano solitamente sulla mucosa di guancia, pavimento della bocca e versante interno delle labbra; hanno tempi di guarigione attorno alle due settimane.

Cause e fattori di rischio delle afte

Il rischio di sviluppare afte aumenta se l’Individuo ha una predisposizione genetica; tendenzialmente le afte tendono a presentarsi nella bocca dei fumatori;ma non solo, vediamo quindi altre cause. 

Assunzione di cibi particolari: alcuni cibi possono causare la comparsa di afte come cibi con bordi ruvidi, cioccolato, grano, cibi piccanti o molto caldi e acido citrico come agrumi.

Irritazione della bocca: indossando per esempio protesi che si adattano male o a un’otturazione difettosa che sfrega contro il lato della guancia o coloro che hanno un apparato ortodontico spesso ne soffrono.

Sensibilità al dentifricio: alcuni tipi di dentifricio contengono laurilsolfato di sodio, un componente che gli  esperti ritengono responsabili per la possibile causa delle afte.

Stress e ansia: potrebbero avere un ruolo nel causare questo problema, soprattutto se si ripresentano nel tempo in precise occasioni di stress per l’individuo.

Cambiamenti ormonali: avere più o meno determinati ormoni può essere un’altra causa di afte sulla lingua, sulla bocca o sulle labbra. Le donne a volte sviluppano ulcere alla bocca nel periodo delle mestruazioni mensili e sono più suscettibili durante la gravidanza

Smettere di fumare: anche se smettere di fumare fa bene alla salute, può avere questo sfortunato effetto collaterale. 

Carenza di alcune vitamine; mancanza di vitamine come B-3 (niacina), B-9 (acido folico) o B-12 (cobalamina), può renderti più incline a contrarre afte. Le carenze di zinco, ferro o calcio possono anche innescare o peggiorare le afte.

Come trattare le ulcere?

Le ferite di ulcera di solito guariscono senza trattamento. Tuttavia, ci sono molti utili cambiamenti nello stile di vita che puoi apportare per curare le afte. 

Una buona igene orale tende ad essere il primo passo verso la prevenzione e la cura delle ulcere alla bocca: spazzola i denti e passa il filo interdentale regolarmente per prevenire un’infezione batterica. 

Evita i cibi piccanti per accelerare il processo di guarigione e aiutati a sopportare il dolore bevendo latte o mangiando  yogurt o gelato.

A volte il dolore può essere grave. Puoi alleviare il disagio facendo i gargarismi con un collutorio o acqua salata. 

Suggerimenti per prevenire le afte

Puoi prevenire il ripetersi di afte evitando cibi che potrebbero aver precedentemente scatenato l’epidemia. Questi includono spesso cibi piccanti, salati o acidi. Inoltre, evitare cibi che causano sintomi di allergia, come prurito alla bocca, lingua gonfia o orticaria.

In ogni caso, se sei alla ricerca di maggiori informazioni sulle afte, su Dentalpharma trovi, ad esempio, un articolo su quali sono i rimedi naturali contro le afte, e, in particolare, su quelli che venivano usati dalle nostre nonne.